Post Covid 19. Le 5 azioni che devi sapere ora nel marketing digitale per hotel

Cosa fare nella fase 2? Quali sono le migliori strategie di digital marketing per gli hotel?

Mentre attraversiamo tempi senza precedenti durante la pandemia COVID-19, il mondo ha messo in pausa il viaggio. Mentre tutti sono socialmente distanti, le persone continuano a rimanere in contatto online tramite social media, FaceTime, videoconferenza ed e-mail.

Le persone sono alla ricerca di una via di fuga e di contenuti di qualità per ridurre lo stress e migliorare la qualità del tempo a casa. Alla luce di ciò, molti hotel possono continuare a creare contenuti preziosi e divertenti attraverso i propri canali per rimanere in contatto con gli ospiti.

Le azioni di digital marketing per hotel che in questo momento rimangono attive, dovrebbero essere focalizzarsi sulla consapevolezza del brand, con uno stile di scrittura di buon gusto che indirizzi il traffico verso contenuti di valore.

Se il tuo hotel desidera mantenere attive le promozioni, queste dovrebbero concentrarsi su acquisti anticipati per date di soggiorno future, con una politica di cancellazione flessibile.

Dal SEO al CRM e al design, ecco le 5 principali considerazioni per la tua strategia digitale durante il periodo di COVID-19.

1 SEO: crea pagine di FAQ, aggiorna le inserzioni locali e assicura una SEO sana per il tuo sito web.

La SEO può essere una delle risorse più preziose durante la pandemia. Con un minor numero di marchi di viaggio che investono nel marketing, c’è opportunità per una maggiore visibilità all’interno della ricerca organica.

Durante questo periodo di incertezza, considera la creazione di una pagina FAQ per aumentare la visibilità in Google Quick Answers.

Le domande e le risposte possono incentrarsi sulle principali domande riguardanti il tuo hotel durante COVID-19, come le misure prese dalla proprietà in linea con il CDC, le date di riapertura dell’hotel se l’hotel è stato chiuso e altri argomenti importanti.

Se il tuo hotel è chiuso, assicurati di creare contenuti ottimizzati intorno alla riapertura dell’hotel, nonché contenuti di destinazione ricchi, poiché molte persone sognano ad occhi aperti sui viaggi futuri una volta che la pandemia si sarà placata.

Gli albergatori dovrebbero inoltre aggiornare tutti gli elenchi locali con tutte le informazioni relative alle chiusure degli hotel e altre informazioni critiche su COVID-19.

Puoi aggiornare la descrizione della tua scheda di attività commerciale locale per comunicare ai clienti eventuali aggiornamenti significativi relativi alla tua attività.

Ad esempio, la messaggistica può dire “Durante questo periodo senza precedenti, il nostro hotel sarà temporaneamente chiuso. Stiamo lavorando a un piano per supportare i nostri team durante questo periodo. La salute e il benessere dei nostri dipendenti ed ospiti è la nostra priorità in questo momento critico. ”

Infine, continua la manutenzione SEO in corso per garantire che il sito Web sia correttamente sottoposto a scansione e indicizzato per mantenere visibilità e classifiche.

2 SEM / Metasearch: concentrati sulla copertura dei termini di ricerca di marca e destinazione con messaggi sensibili e considera la possibilità di mantenere una presenza su metasearch.

A causa della mancanza di concorrenza, i CPC sono molto bassi. Se hai ancora budget SEM da spendere nel mese successivo, assicurati che il tuo hotel abbia messaggi sensibili. Promozioni, offerte e forti inviti all’azione possono sembrare insensibili alle persone in questo momento.

Mantieni la tua copia dell’annuncio SEM focalizzata sulla consapevolezza generale del marchio, indirizzando il traffico verso il contenuto che in questo momento aggiunge valore per le persone.

Metasearch rimane anche un elemento critico nell’ecosistema di ricerca, con i costi per click sulle piattaforme di metamotori di hotel (Trivago, Google Travel etc) attualmente in media inferiori a € 1, per la prima volta da anni.

Ciò significa che, se il budget lo consente, i marchi degli hotel possono ancora partecipare alle piattaforme di metasearch a tariffe più basse e possono comunque raccogliere dati preziosi, mentre guidano il traffico e il coinvolgimento sul sito web dell’hotel.

3 Social media: rimanere in contatto con gli ospiti con contenuti di destinazione e attività che gli ospiti possono fare a casa.

Certamente negli ultimi mesi l’utilizzo dei Social ha visto un’impennata, è necessario quindi trovare la giusta strategia di digital marketing.

Il tempo trascorso sui social media è aumentato in modo significativo da quando le persone di tutto il mondo sono state invitate a rimanere a casa e le persone sono desiderose di contenuti che offrano un pò di fuga dalla situazione attuale.

Che il tuo hotel sia aperto o chiuso, questo è il momento perfetto per rimanere in contatto e fornire agli ospiti passati e futuri contenuti e intrattenimento di valore durante la loro permanenza a casa. Ecco alcune idee per i contenuti sui social media:

Condividi le foto in prospettiva in prima persona della destinazione: valuta la possibilità di condividere le foto in prospettiva in prima persona della tua destinazione e chiedi agli ospiti precedenti di commentare con la loro attività preferita nella destinazione.

Chiedi agli ospiti precedenti di condividere le foto del loro soggiorno: chiedi agli ospiti precedenti di condividere le foto di un soggiorno passato e di un viaggio verso la tua destinazione utilizzando un hashtag dedicato, in modo che le persone possano condividere i loro ricordi di viaggio con il tuo hotel.

Condividi le ricette dello Chef del tuo ristorante: molte persone cucinano a casa e non c’è modo migliore per rendere le cose più piccanti che cucinare una ricetta dello Chef del tuo hotel. Diventa creativo e condividi una ricetta cocktail gratuita o una raccomandazione sul vino che si abbina perfettamente al piatto.

Condividi i trattamenti della spa a casa dalla tua spa in loco: aiuta le persone a fuggire e concediti i consigli della spa a casa dalla tua spa in loco.

4 CRM: invia un’e-mail alle persone che hanno cancellato le prenotazioni con un’opzione per riprenotare un soggiorno futuro e rimanere in contatto con i tuoi membri del programma fedeltà.

Crea un elenco e-mail per viaggiatori di piacere, viaggiatori d’affari e viaggiatori di gruppo che hanno cancellato le prenotazioni. Quando la situazione COVID-19 inizia a migliorare, invia un’email che richiede a questi ospiti di riprenotare con valore aggiunto, vantaggi o un omaggio di benvenuto.

È molto importante rimanere in contatto con i membri fidelizzati durante questo periodo.

Prendi in considerazione la possibilità di collaborare con una causa o beneficenza pertinente e invia un’e-mail ai membri fedeltà chiedendo loro di donare in cambio di vantaggi e premi dell’hotel che possono essere utilizzati per un soggiorno futuro.

Ora più che mai, sostenere gli enti di beneficenza è fondamentale in tutto il mondo.

5 Design: diventa creativo con le tue risorse digitali per promuovere il distanziamento sociale e la solidarietà in tutto il mondo.

Molti marchi stanno diventando creativi con il loro marchio e loghi per riflettere i tempi attuali e aiutare le persone a radunarsi a rimanere a casa per il bene di tutti.

Il tuo hotel dovrebbe fare brainstorming su modi creativi per adattare il tuo marchio per incoraggiare le persone a distanza sociale e alimentare la speranza in questi tempi così stressanti ed incerti.