Social Media Marketing: rendiamolo vincente!!

Social Media MarketingI Social Network oggi costituiscono una risorsa vitale per gli hotel che vogliono affermarsi, ma se sottovalutati e con strategie privi di tattica possono risultare inefficaci.

Stiamo prima di tutto parlando di un mezzo che permette di avere un enorme ritorno di visibilità, ovviamente, a costi contenuti, puntando maggiormente sulla partecipazione del pubblico, incrementando la percentuale di engagement, attenzione però: raggiungere parecchie migliaia di fan che non interagiscono può costituire una vittoria mutilata, che sotto certi punti di vista può anche essere percepito come un fallimento.

Ecco alcune direttive da seguire al fine di ottimizzare l’investimento fatto da parte di un hotel in questa direzione:

1  Avere una panoramica generale dei vari social presenti in rete (non fermarsi a Facebook e Twitter, specie se si ha a che fare con un mercato internazionale), conoscere approfonditamente tutte le modalità d’azione che questi offrono.

2 Porsi sempre un obbiettivo, che sia guadagnare about, che sia aumentare il talk about, che sia incrementare il  buzzers.

3 Lo scopo principale è quello di utilizzare i social media per condividere notizie e informazioni, far parlare del proprio hotel (magari dei tuoi pacchetti vacanze, o dei tuoi servizi, delle tue offerte speciali) ma assolutamente non utilizzare questi canali per cercare di venderli.

4 Pubblicare costantemente, una volta che avete conquistato la fiducia non va assolutamente tradita, creare degli appuntamenti fissi e poi programmare eventuali post può essere una soluzione per non tradire le aspettative dei clienti.

 5 Fai del coinvolgimento la colonna portante della tua strategia nei social, è la chiave per far interagire i propri fan/followers o quant’altro in maniera proattiva con la pagina. Una pubblicazione che raggiunge e “coinvolge” attivamente un utente innesca la classica reazione virale a catena.

6 In una fase di start up della tua azione nei social è fondamentale l’ascolto, cercando di capire cosa i clienti dicono di te, bisogna avere un quadro generale e monitorare costantemente (magari attivando dei Google alert), questo aiuterà a comprendere meglio il proprio target di riferimento.

7 Fai delle azioni mirate, una volta analizzato approfonditamente il proprio mercato di riferimento (immaginate le potenzialità di una piattaforma dove tutti esprimono i propri gusti e le proprie preferenze) cercare di anticipare i desideri dei potenziali clienti.

8 Se in rete incappate in qualcosa di negativo a proposito del vostro hotel è assolutamente fondamentale reagire ma farlo con moderazione, utilizzare i social network per dimostrare ai clienti che a fronte di un problema ponete repentinamente una soluzione.

9 Un hotel manager sarà sicuramente oberato di impegni, un consiglio è quello di delegare, magari ad un dipendente giovane sicuramente più addentrato nel settore, questo porterà dei guadagni in termini di essere al passo con i veloci cambiamenti presenti nel web.

Questo piccolo manuale ci indicherà le modifiche da apportare ad una eventuale strategia di social media marketing, siamo comunque partiti dalla convinzione che promuovere il proprio hotel all’interno di questi portali è oggi fondamentale per aumentare la visibilità del brand, senza dimenticarci che costituisce un modo molto economico di pubblicizzare un albergo online.

L’assunto di base è che parliamo di settori di cui il reale potenziale è ancora tutto da scoprire, una mole così vasta di mode e tendenze volontariamente pubblicati va sicuramente vista con un occhio attento e pronto a carpirne eventuali ambiti di applicazione tradotti in azioni concrete.

Panoramica di alcuni fra i principali Social Network

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
LinkedIn
Share