Personalizzare la ricerca dei viaggiatori: gli studi di TrustYou

gestione della reputazione on lineIl Turismo è il mercato che regala emozioni.

Il turismo, se si ragiona in una visione ampia, slegata dalla sua connotazione economica è un settore che più di altri, ruotando attorno alla soddisfazione del cliente nella sua continua ricerca di un viaggio perfetto può davvero regalare delle emozioni. Non tutti sanno che la psicologia emotiva e la sfera emozionale del’utente è un qualcosa di estremamente prezioso per chi opera nel settore dell’ospitalità ed il fattore emotivo ha un effetto diretto sulle possibili conversioni di questa soddisfazione sul piano economico. Una buona gestione della reputazione on line permette di generare emozioni positive al viaggiatore nella fase in cui sta cercando nel web la struttura ideale.

Un’analisi accurata, nel settore dell’hotellerie, è stata realizzata da Margaret Ady, Direttore Marketing di TrustYou, una delle più grandi aziende al mondo specializzata nella analisi e gestione della reputazione on line per hotel e strutture ricettive. Secondo la manager del sito TrustYou i viaggiatori non cercano più le semplici parole chiave legate all’hotel e alla destinazione cercata, ma il mercato si è così tanto specializzato ed evoluto che anche i viaggiatori desiderano ricevere indietro una servizio personalizzato, in linea con la loro, sempre più approfondita, ricerca dell’hotel perfetto. Lavorare per la soddisfazione del cliente oggi vuole dire agevolare il viaggiatore e fargli trovare tutto ciò che desidera al momento della pianificazione del viaggio. Sono gli utenti che nella ricerca on line, sia direttamente agli hotel che agli intermediari, devono avere tutte le risposte che cercano. Trustyou, infatti, è un azienda che analizza la struttura semantica dei dati raccolti nella fase di ricerca degli utenti nel web. I vantaggi di questa personalizzazione sono rivolti a più target:

  • Viaggiatori: trovare esattamente ciò che desiderano, in maniera facile e veloce, regalerà all’utente una sensazione positiva di soddisfazione e una migliore esperienza nella pianificazione del soggiorno, intercettando gli hotel che realmente soddisferanno quei bisogni, qui interviene la sfera delle aspettative e quindi si consiglia di avere un’ottima gestione della reputazione on line.
  • Intermediari: personalizzare il percorso di ricerca del viaggiatore permetterà un aumento delle conversioni.
  • Hotels: al centro c’è l’equilibrio tra l’offerta ed la soddisfazione del cliente nel corso del soggiorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *