Annullate le Olimpiadi di Tokyo 2020!

Le Olimpiadi di Tokyo 2020 saranno posticipate per la prima volta in 124 anni causa il rischio del Coronavirus

Il Primo Ministro giapponese Shinzo Abe insieme al Comitato Olimpico Internazionale hanno deciso che le Olimpiadi di Tokyo 2020 devono essere annullate e posticipate entro l’estate del 2021.

Dopo una telefonata con il presidente del CIO Thomas Bach, il Primo Ministro giapponese Shinzo Abe ha dichiarato che le Olimpiadi di Tokyo 2020 verranno riprogrammate al più tardi per l’estate del 2021, come auspicio della vittoria sul coronavirus.

Nella dichiarazione del CIO, dopo che Abe aveva confermato l’annullamento, leggiamo:

“Nelle circostanze attuali e sulla base delle informazioni fornite oggi dall’OMS, il Presidente del CIO e il Primo Ministro del Giappone hanno concluso che i Giochi … a Tokyo devono essere riprogrammati a una data successiva al 2020, ma non oltre l’estate 2021”.

Ed ha affermato:

“Per salvaguardare la salute degli atleti, tutti coloro che partecipano ai Giochi olimpici e alla comunità internazionale”, ha affermato.

È la prima volta nella storia (124 anni) che le Olimpiadi vengono posticipate, anche se in altri casi sono state annullate più volte durante le due guerre mondiali del XX secolo.

Il CIO, tuttavia, ha affermato che anche se si terranno nel 2021 rimarranno noti come Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

“È stato concordato che la fiamma olimpica rimarrà in Giappone. È stato inoltre concordato che i Giochi manterranno il nome di Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020 “.

La fiamma olimpica è arrivata in Giappone la scorsa settimana dopo una cerimonia di accensione della torcia nell’antica Olimpia in Grecia.

Duro colpo per tutti gli atleti hanno lottato con gli allenamenti e i preparativi per le Olimpiadi di Tokyo 2020 tra le restrizioni del coronavirus in tutto il mondo.

Fonte: Questo articolo è stato scritto da Karolos Grohmann di Reuters ed è stato legalmente concesso in licenza attraverso la rete di editori di NewsCred.